Mancanze

Le mancanze invadono
colpiscono
bruciano
Sono come sale su ferite aperte
acqua di mare
onde invadenti
E noi
stupidi masochisti
teniamo aperta la porta
Ci lasciamo assalire
senza protezione
Con la pelle nuda
Con l’anima scoperta
In attesa di un ritorno
Aspettando l’alba di un nuovo giorno.

Manuela Buzzerra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...